VPN per studenti universitari

“Sicurezza, protezione, apprendimento da casa”. Oggi, quando sentiamo queste parole più spesso del solito, abbiamo bisogno di protezione anche nel mondo online. Lo stesso deve essere applicato alle istituzioni educative. Tra questi strumenti per la sicurezza ci sono i servizi VPN e il motivo per cui sono necessari per gli studenti universitari.

VPN per studenti universitari

A causa della situazione che ci impone di lavorare da casa, è auspicabile che tu prenda più seriamente la tua sicurezza e quella dei tuoi dati. Sia che tu voglia proteggere i tuoi dati o essere anonimo, puoi farlo oggi tramite una rete privata virtuale.

A volte tutti abbiamo bisogno di rimanere anonimi durante la navigazione in Internet per un motivo o per l'altro. Sebbene la maggior parte dei motori di ricerca offra funzionalità per la privacy, non sono ancora in grado di soddisfare tutte le nostre aspettative.

Inoltre, i social network e altre applicazioni che utilizzano l'accesso a Internet sono completamente inarrestabili quando si tratta di tracciare e condividere i tuoi record.

Quando si parla di utilizzo di una VPN per gli studenti universitari, dobbiamo ancora rispondere a una serie di domande riguardanti la legalità, l'usabilità e in generale la necessità di affidarsi alle VPN durante l'università. Quindi, vediamo cosa porta e se ci sono ostacoli o restrizioni che le istituzioni educative possono imporre.

Cos'è una VPN? Hai bisogno di una VPN per il college?

La rete privata virtuale è una forma di tecnologia di crittografia che crea connessioni sicure e protette su Internet, garantendo la trasmissione sicura di record sensibili. Previene inoltre le intercettazioni telefoniche non autorizzate e consente allo studente di svolgere il proprio lavoro in sicurezza e senza fornire dati personali, indipendentemente dal fatto che si tratti di una VPN per il college o per qualsiasi altro istituto.

L'uso delle VPN è uno dei modi migliori per navigare sul Web in modo anonimo. Crittografano la tua connessione su una rete pubblica nascondendo il tuo indirizzo IP e trasferendolo dinamicamente a un altro indirizzo web. Ad esempio, la maggior parte degli studenti al giorno d'oggi utilizza una VPN per il college per accedere a vecchi compiti o altre informazioni

Le soluzioni progettate meglio hanno anche la crittografia AES a 256 bit, un kill switch, un firewall NAT e protocolli di supporto come OpenVPN, L2TP, IKEv2 e altri. Di conseguenza, tale vantaggi di avere una VPN ti danno accesso a contenuti specifici per una particolare regione. Per gli studenti di determinati paesi e territori, questo servizio sembra piuttosto buono e promettente.

A volte, i governi vietano l'accesso a siti che potrebbero apparentemente mettere a repentaglio la loro politica proclamata. Più che spesso in questi casi, gli studiosi sono tenuti lontani da risorse importanti per i loro studi o documenti di ricerca.

Ora, una VPN da utilizzare per gli studenti universitari, può anche offrire mascheramento e configurazione di indirizzi IP generici per applicazioni di terze parti, consentendoti di personalizzarla in qualsiasi regione desideri. In questo modo, le app e i siti Web di terze parti non possono tracciare i tuoi movimenti perché non possono determinare la tua posizione o il modo in cui navighi sul Web.

Usare una VPN per il college è legale?

In breve - sì! La tecnologia VPN è legale e sei libero di usarla senza paura. Se non lo usi per scaricare contenuti protetti da copyright o altre attività illegali, non hai motivo di preoccuparti.

Ma ci sono alcune eccezioni e diversi motivi per cui sono in vigore. Paesi come la Cina o l'Iran ha rigide leggi sulla censura che vietano l'uso di qualsiasi VPN non approvata dal governo. Chi viene approvato spesso sa essere inaffidabile perché segue le regole della censura e spesso vieta servizi come Netflix, Twitter e Facebook.

Tuttavia, la maggior parte degli altri stati non lo considera un crimine. Accade spesso che i servizi VPN vengano utilizzati dagli uomini d'affari per proteggere la loro presenza aziendale online. Anche gli ospedali e le scuole lo usano per consentire ai loro pazienti o studenti di utilizzare Internet senza compromettere la loro privacy.

Come Elijah Smaltz, un esperto di questioni tecnologiche nell'istruzione, che scrive per papersowl.com ha dichiarato: “Se l'uso della VPN è completamente legale, l'abuso invece non lo è. Quindi, se abusi della tua VPN e ti connetti a Internet in modo anonimo per compiere un atto illegale, ciò non significa che non ne pagherai le conseguenze”.

Per farla breve, se ti trovi in ​​una regione con vincoli online estremamente severi, puoi comunque utilizzare una VPN per aprire le pagine che sono bloccate lì. Poiché le VPN crittografano il tuo traffico e non lasciano alcuna cronologia nei browser, le autorità locali non saranno in grado di collegarlo a te.

Basta scegliere una VPN che ha dimostrato di funzionare in quel paese e scaricarla (con almeno un'opzione di backup) prima di partire. Funziona su più dispositivi, compresi i telefoni cellulari.

Utenti VPN presso college e università

Quando parliamo della necessità di studiare o lavorare da remoto, che coinvolge risorse software-as-a-service (SaaS), che appartengono a una particolare organizzazione o istituzione, è necessario che tale lavoro venga svolto in sicurezza, non che ci possa essere possibile compromissione delle informazioni a cui l'utente accede.

Mentre si studia o si lavora a distanza, ci si connette a Internet, solitamente tramite un Wi-Fi di proprietà di un hotel, ristorante, aeroporto o altro ente pubblico. In queste situazioni, praticamente non sei a conoscenza di chi altro stia utilizzando lo stesso AP Internet wireless e potresti quindi essere abusato intercettando il traffico online.

La raccomandazione degli organismi CERT che si occupano di questa materia è che dovresti usa una VPN ogni volta che sei lontano dall'ufficio o da casa e sei connesso al Wi-Fi di qualcun altro. Questo può accadere anche quando stai con un familiare o un amico, perché non sai se erano in pericolo. Considerando FastestVPN le soluzioni dovrebbero aiutarti a risolvere questo problema in quanto ha fino a 10 connessioni ed è compatibile con più dispositivi.

È particolarmente importante se l'utente accede a servizi che richiedono informazioni personali. Tieni presente che dietro le quinte stanno accadendo molte cose che non sono visibili e non sai mai veramente se una o più applicazioni sul computer si stanno autenticando in background e mettendo tutto a rischio.

Un'altra dimensione di questa tecnologia è stabilire una connessione VPN quando uno studente è lontano dall'edificio della facoltà e ha bisogno che le sue risorse siano ospitate su un server protetto. In questo caso, una VPN fornisce un modo semplice e sicuro per accedere ai computer della facoltà da qualsiasi luogo. I client connessi in questo modo hanno un indirizzo IP come se lavorassero dalla facoltà, quindi gli viene concesso automaticamente l'ingresso.

In genere, questo si riferisce ad approcci a database e riviste online altrimenti vietati all'utente medio non autenticato. Inoltre, è importante per gli insegnanti che utilizzano un altro fornitore di servizi e potrebbero essere esclusi dai server della facoltà a causa di ciò.

Conclusione

La VPN è una soluzione molto utile che può essere applicata in svariate situazioni, a partire in primis dalla protezione dagli hacker, ma anche per facilitare la fruizione di servizi a pagamento in tutto il mondo, indipendentemente da dove ti trovi.

Oltre agli individui, le VPN sono utilizzate principalmente da aziende, scuole, governo e agenzie governative. Il grande vantaggio di questa tecnologia è che è molto facile da usare. Di conseguenza, non richiede conoscenze informatiche, ma una semplice connessione a Internet, dopodiché i tuoi record vengono crittografati.

Prendi il controllo della tua privacy oggi! Sblocca i siti Web, accedi alle piattaforme di streaming e ignora il monitoraggio dell'ISP.

Ottieni FastestVPN
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi i post di tendenza della settimana e gli ultimi annunci di FastestVPN tramite la nostra newsletter via e-mail.

0 0 voti
Articolo di valutazione

Potresti Piace anche

Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti