Che cos'è una violazione dei dati: ecco cosa devi sapere

Una violazione dei dati si riferisce alla fuga di informazioni riservate. Migliaia di aziende sono vittime di violazioni dei dati in cui gli hacker ottengono l'accesso non autorizzato al loro sistema e rubano dati riservati.

I criminali informatici spesso rubano i dati e li crittografano per negare l'accesso al proprietario dei dati, in cambio gli hacker chiedono un riscatto per decrittografare i dati.

Inoltre, alcuni criminali informatici effettuano l'accesso non autorizzato a un sistema e rubano dati per utilizzarli per scopi dannosi illimitati. Nel violazione di dati, i criminali informatici ottengono l'accesso alle informazioni più private e sensibili, tra cui password, dettagli della carta di credito, numeri di previdenza sociale, contatti, cartelle cliniche e molto altro da utilizzare in attività fraudolente.

In questa guida, FastestVPN ti aiuterà a esplorare tutto ciò che riguarda una violazione dei dati e in più, ti faremo anche conoscere le migliori prevenzioni per rimanere al sicuro dalle violazioni dei dati di sicurezza.

Violazione dei dati

Come avvengono le violazioni dei dati?

La violazione dei dati è ora un business per i criminali informatici. Gli hacker guadagnano denaro accedendo e impossessandosi dei dati sensibili di un'azienda. Tuttavia, tale Privacy l'invasione si verifica quando rimangono grandi buchi per lo sfruttamento. Alcuni dei motivi più comuni che invitano a violazioni dei dati sono:

Vulnerabilità del sistema

I criminali informatici cercano sempre alcune vulnerabilità nel sistema di sicurezza dell'azienda per sfruttarlo. Ricercano tutto, comprese le persone, i sistemi e le reti di un'azienda per trovare l'accesso per assumere il controllo dei dati.

Per lo più, software obsoleti o bug del software consentono agli hacker di intrufolarsi nel malware e rubare informazioni sensibili. Gli hacker sfruttano le vulnerabilità più comuni che sono tipicamente presenti nei browser Internet e nei sistemi operativi.

Attacco al database SQL

L'attacco al database SQL o SQL injection è un attacco in cui i criminali informatici traggono il massimo dalle vulnerabilità del database SQL.

Gli hacker attaccano un sito Web con un database SQL debole. Il sito Web consente l'accesso non autorizzato al proprio database. Le iniezioni SQL sono attacchi facili e non richiedono conoscenze tecniche, motivo per cui sono comunemente utilizzate dagli hacker di tutto il mondo.

Attacchi malware

I criminali informatici inviano allegati e-mail o ti inducono a scaricare qualcosa che sembra innocuo, attraverso il quale installano malware come spyware nel tuo sistema. Lo spyware ruba dati riservati installandosi come un malware Trojan e trasferisce tutti i dati ai server controllati dagli hacker.

E-mail false o phishing

A attacco di phishing è l'attacco informatico più comune per il furto di dati. In un attacco di phishing, i criminali informatici ti inviano e-mail mostrandoti che proviene da uno dei tuoi conoscenti. A volte, queste e-mail false ti dicono di intraprendere un'azione come accedere a una pagina. Gli utenti ritengono che l'e-mail provenga da uno dei suoi associati. Tuttavia, l'unico scopo è quello di ottenere il file login credenziali.

Password facili

Le violazioni dei dati di sicurezza si verificano anche quando le organizzazioni utilizzano password facili. Tali password possono essere decodificate facilmente. Pertanto, si consiglia di utilizzare password complesse e utilizzare anche l'autenticazione a più fattori per un sistema che dispone di dati riservati.

Controlli di accesso deboli

A volte i controlli di accesso deboli diventano anche causa di una violazione dei dati. La gestione degli accessi di un'organizzazione dovrebbe essere intelligente e infallibile altrimenti e limitata solo alle persone interessate, anche le password più sicure non controlleranno l'accesso non autorizzato.

Perdita di un dispositivo

Una violazione dei dati può verificarsi anche nel caso in cui il tuo laptop, computer, dispositivo mobile o disco rigido venga smarrito o rubato. Se ciascuno dei tuoi dispositivi ha dati archiviati non crittografati, un criminale ha la possibilità di estrarne i dati.

Tipi di violazione dei dati

I criminali informatici di solito cercano dettagli bancari, informazioni sulla carta di credito, password di sistema, indirizzi e-mail, cartelle cliniche personali, segreti commerciali e progetti. Le tecniche di violazione dei dati più comuni sono;

  • Ransomware
  • Malware
  • Denial of Service (DoS)

Differenza tra una violazione dei dati e una fuga di dati

Una violazione dei dati o una fuga di dati provocherà conseguenze simili in cui i dati sensibili di un'azienda saranno esposti. Tuttavia, una violazione dei dati si verifica quando un hacker o un criminale informatico ottiene l'accesso non autorizzato al sistema di un'azienda e ne assume il controllo.

Considerando che, una fuga di dati espone anche i dati privati ​​dell'azienda ma non ci sono intrusioni coinvolte. Le perdite di dati possono essere accidentali o verificarsi erroneamente a causa di una mancanza di sicurezza.

Le più grandi violazioni dei dati della storia

Nessuna azienda dovrebbe mai prendere le violazioni dei dati su una nota più leggera. Anche le più grandi aziende del mondo sono state attaccate e hanno subito gravi violazioni dei dati. Diamo un'occhiata alle più grandi violazioni di dati della storia.

Quando si è verificata la violazione dei dati di Equifax?

La violazione dei dati di Equifax è avvenuta a marzo 2017. Equifax è la più grande e rinomata agenzia di segnalazione di carte di credito al consumo.

Equifax utilizzava un vecchio software e gli hacker hanno sfruttato il bug del software riconosciuto. Hanno avuto accesso al software che supportava il sito web di Equifax. La parte peggiore della violazione dei dati è stata che gli hacker hanno rubato enormi quantità di dati dei clienti e rubato le informazioni riservate di 145.5 milioni di americani.

I dati rubati includevano nomi, indirizzi, date di nascita, numeri di patente di guida e numeri di previdenza sociale dei clienti. Sfortunatamente, questa violazione dei dati è stata la peggiore e unica nel suo genere, poiché ha esposto anche i numeri di carta di credito di 200,000 persone.

Quando si è verificata la violazione dei dati di LinkedIn?

LinkedIn è una piattaforma social professionale molto popolare e, sfortunatamente, è anche vittima della violazione dei dati avvenuta nel 2012.

In questa violazione dei dati, i criminali informatici russi hanno rubato le password crittografate di 6.5 miliardi di utenti. Gli account compromessi non funzionavano più per gli utenti reali e LinkedIn chiedeva continuamente agli utenti di cambiare la password subito dopo l'incidente.

Successivamente, Linkedin ha confermato la violazione dei dati. Il giorno successivo, le password degli utenti sono state pubblicate su un forum russo in chiaro. Una società di sicurezza Internet ha anche notificato che tutte le password rubate potrebbero essere in custodia dei criminali.

Quando si è verificata la violazione dei dati di Yahoo?

Yahoo non ha bisogno di presentazioni poiché è stato un gigante tecnologico del passato e, sfortunatamente, ha anche riscontrato una violazione dei dati nel 2014.

Nella violazione dei dati di Yahoo, gli hacker hanno rubato le informazioni personali di 500 milioni di utenti Yahoo. Nel 2017, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha denunciato le accuse penali contro quattro cittadini russi affermando di aver preso parte all'attacco informatico di Yahoo. Due hacker sono stati catturati dai funzionari del governo russo tra cui l'unico è stato mandato in prigione.

Come prevenire le violazioni dei dati?

Le organizzazioni non possono prevenire le violazioni dei dati utilizzando un singolo software o programma di sicurezza. Per prevenire una violazione della sicurezza, le aziende devono essere coerenti quando si tratta di test di sicurezza.

Ci dovrebbero essere regolari test di penetrazione per verificare se ci sono buchi per lo sfruttamento. Nel caso in cui le aziende trovassero qualcosa di rischioso, è obbligatoria una correzione immediata. Password complesse e software aggiornato sono gli standard chiave per prevenire le violazioni dei dati. Inoltre, le organizzazioni dovrebbero crittografare tutti i dati archiviati nel cloud o on premise.

Imposta una VPN per ottenere protezione dagli hacker online e mantenere sicura la tua navigazione aziendale. Oltre a ciò, l'organizzazione dovrebbe pianificare correttamente la sicurezza della rete e suddividere la rete di computer in sottoreti per impedire l'accesso degli hacker all'intera rete.

Esistono alcune soluzioni più razionali per prevenire le violazioni dei dati. Le organizzazioni dovrebbero creare un backup adeguato per i dati sensibili e devono formattare il disco rigido e altri dispositivi di volta in volta.

Addestra i tuoi dipendenti a non digitare e-mail e password ovunque. Utilizza solo URL sicuri e siti web autentici inoltre, non fornire mai i dettagli della tua carta di credito. Puoi utilizzare PayPal per pagare la bolletta senza menzionare le tue informazioni riservate.

In conclusione

Le violazioni dei dati non stanno andando da nessuna parte, quindi, quindi, la cosa migliore che possiamo fare è seguire le misure di sicurezza. L'aggiornamento regolare del software di sistema, l'utilizzo di VPN, l'applicazione di password complesse, la crittografia dei dati e una solida gestione del sistema sono alcune azioni di sicurezza che proteggeranno la tua azienda da qualsiasi accesso non autorizzato.

Prendi il controllo della tua privacy oggi! Sblocca i siti Web, accedi alle piattaforme di streaming e ignora il monitoraggio dell'ISP.

Ottieni FastestVPN
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi i post di tendenza della settimana e gli ultimi annunci di FastestVPN tramite la nostra newsletter via e-mail.
icona
5 1 voto
Articolo di valutazione

Potresti Piace anche

Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Ottieni l'offerta di una vita per $ 40!

  • Server 800 +
  • Velocità di 10 Gbps
  • Gabbia di protezione
  • Doppia VPN
  • 10 connessioni di dispositivi
  • Rimborso di 31 giorni
Ottieni FastestVPN